Al via il progetto Universities for EU Projects’ Culture, 140 gli stage retribuiti

Settore: Buono a sapersi
Data inserimento: 11 dicembre, 2015

erasmusAl via il bando di selezione per la partecipazione al progetto “Universities for EU Projects’ Culture”,  approvato dall’Agenzia Nazionale Indire e presentato dal Consorzio SEND per la gestione di 140 borse per Mobilità Erasmus Plus – Istruzione superiore ai fini di traineeship. “Il percorso progettuale – si legge da bando -prevede la realizzazione presso aziende straniere di tirocini formativi volti a rafforzare le competenze professionali riconducibili al settore dell’euro-progettazione, intesa come quell’insieme di attività necessarie alla produzione, stesura e presentazione di una domanda di finanziamento indirizzata alla Commissione europea o ad altri enti che gestiscono o allocano fondi europei, in risposta ad uno specifico bando”.

Requisiti e termini di partecipazione. Possono partecipare al bando gli studenti che: non hanno superato il totale massimo di 12 mensilità Erasmus spendibili in attività di tirocinio a disposizione di ogni studente per ogni singolo ciclo di studio; non usufruiscono contemporaneamente di altre borse erogate dall’Unione europea; possiedono almeno un livello B1 di conoscenza della lingua del paese ospitante (per Regno Unito, Irlanda, Spagna, Germania, Francia). Per destinazioni differenti da quelle appena indicate è sufficiente possedere almeno un livello B1 di conoscenza della lingua inglese. Il bando è aperto agli studenti delle seguenti università: Università’ degli studi di Trieste (12 beneficiari di borsa); Università’ Ca’ Foscari Venezia (25 beneficiari di borsa); Università’ degli studi di Padova (24 beneficiari di borsa); Università’ degli studi di Parma (30 beneficiari di borsa); Università degli studi di Macerata (10 beneficiari di borsa); Università’ degli studi di Roma La Sapienza (10 beneficiari di borsa); Università’ degli studi di Cagliari (14 beneficiari di borsa); Università’ degli studi di Palermo (15 beneficiari di borsa). La scadenza è fissata al 30 dicembre 2015. Per candidarsi al bando è necessario presentare un “Progetto di tirocinio” rispondendo alle domande predisposte nel Formulario on line disponibile al seguente link.

Gli stage inizieranno tra l’1 febbraio 2016 e il 30 settembre 2016, per un massimo di 2 – 3 mesi. La retribuzione varia tra i 430 e i 480 euro mensili, a seconda del paese di destinazione. Vari sono i Paesi in cui poter seguire lo stage: Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, traineeship Liechtenstein, Norvegia, Svezia, Regno Unito, Bulgaria, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Grecia, Islanda, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Slovenia, Spagna, Turchia Malta, Polonia, Romania, Slovacchia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia.

Per ulteriori informazioni consultare il bando.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Miriam Capuano

Lascia un Commento