Bollette di luce e gas, prezzi in calo a partire da gennaio

Settore: energia
Data inserimento: 13 gennaio, 2015

imagesCA0CYIXML’arrivo del nuovo anno porta buone notizie per i consumatori: dal primo gennaio si registrerà per famiglia tipo, infatti, una riduzione del 3% della bolletta della luce e dello 0,3% del gas. Su base annua i risparmi complessivi saranno di oltre 72 euro. A stabilirlo è stata l’Autorità per l’Energia nell’aggiornamento tariffario trimestrale.

Nel dettaglio: da aprile 2014 a marzo 2015, per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo sarà di 513 euro, cifra che confronta con i dati dell’anno scorso (aprile 2013 – marzo 2014) mostra  un calo dello 0,6%. Per quanto riguarda il gas, invece, la spesa della famiglia tipo per lo stesso periodo sarà di 1.143 euro, con una riduzione del 6% circa, corrispondente ad un risparmio di 72 euro.

A determinare questa riduzione dei costi dell’energia elettrica, per il prossimo trimestre, è il calo dei costi per l’acquisto della “materia energia” e per il mantenimento in equilibrio del sistema (dispacciamento), compensato in parte dall’aumento delle tariffe a copertura dei costi fissi di rete – da distribuire su una minore quantità di energia a causa del calo dei consumi – e da un leggero adeguamento degli oneri di sistema. Per il gas, invece, la riduzione, seppure inferiore, riflette le recenti aspettative sui prezzi all’ingrosso in Italia e in Europa per il prossimo trimestre attesi in linea con quelli dell’ultimo trimestre 2014, nonostante quotazioni tendenzialmente più elevate perché relative a consegne invernali. Ai prezzi di mercato, dopo la riforma dell’Autorità, sono infatti legate anche le condizioni della tutela gas, riforma che trasmette a pieno ai consumatori finali l’andamento dei prezzi all’ingrosso.

Laura Pinto

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Lascia un Commento