Bollette gas e luce, gli italiani spenderanno circa 100 euro in meno rispetto al 2015

Settore: energia
Data inserimento: 3 ottobre, 2016

gasNel quarto trimestre 2016 torna a scendere la bolletta dell’elettricità, mentre si registra un leggero incremento per quella del gas”: questo quanto rivela, in una nota stampa, l’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Nel dettaglio: a partire dal 1° ottobre per la famiglia-tipo e per i piccoli consumatori in tutela la bolletta dell’elettricità registrerà un calo del -1,1%, dovuto, si legge, “al calo dei costi della ‘materia energia’ sostenuti dall’Acquirente Unico, in parte già determinati e in parte stimati, che contribuisce con un -1,6% alla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo. Tale diminuzione è, a sua volta, scomponibile in -0,9% per i costi di acquisto della materia prima, -1,1% per i costi di dispacciamento e +0,4% per la componente di perequazione dei costi di approvvigionamento”.  Per il gas, invece, l’aggiustamento sarà del +1,7%, “determinato dall’aggiornamento della componente relativa ai costi di approvvigionamento della materia prima, legate ai maggiori consumi del periodo autunnale, che contribuisce per un +3,4% alla variazione complessiva della spesa per il cliente tipo.

Andando a confrontare le spese affrontate dai consumatori italiani nell’anno 2016 rispetto all’anno precedente, però, si riscontra che per l’elettricità la famiglia-tipo verserà 499 euro, ovvero  -1,1% rispetto al 2015, corrispondente ad un risparmio di 5 euro. “Per il gas – si legge – la spesa della famiglia tipo nello stesso periodo sarà di circa 1.033 euro, con una riduzione del 8,1%, corrispondente a un risparmio di 91 euro rispetto all’anno scorrevole. In totale, quindi, la famiglia tipo per energia elettrica e gas nel 2016 spenderà 96 euro in meno rispetto a quanto speso nel 2015”.

Di Laura Pinto

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Lascia un Commento