Bollette luce e gas, da ottobre sono più care

Settore: energia
Data inserimento: 8 ottobre, 2015

gas-euro_650x447Dopo i ribassi registrati nei primi 9 mesi, nell’ultimo trimestre di quest’anno la bolletta dell’elettricità per la famiglia-tipo avrà un aumento del 3,4% dovuto sostanzialmente all’aumento dei costi complessivi per l’approvvigionamento della «materia energia» che risente dei picchi di prezzo registrati sul mercato all’ingrosso nello scorso mese di luglio (+39% rispetto a giugno) a fronte dei consumi di elettricità eccezionalmente elevati per il caldo record. Altro fattore alla base dell’aumento dei costi in bolletta: è l’esigenza di adeguare ancora al rialzo gli oneri di sistema, in particolare per sostenere i costi straordinari, che si aggirano tra 1,5 e 2 miliardi di euro, connessi alla fine del meccanismo di ritiro dei certificati verdi nel 2016 (in assenza di una specifica misura legislativa, già invocata dall’Autorità, che mitighi l’impatto del meccanismo con una sorta di `spalmatura´) e i costi per gli incentivi all’efficienza energetica.

Incrementi si registreranno anche sulla bolletta del gas di 2,4%.Questo in quanto crescono i costi di trasporto e della componente per la gradualità nell’applicazione della riforma gas dell’Autorità. In compenso, però, si registrerà un leggero calo della componente materia prima per il ribasso delle quotazioni a termine nei mercati all’ingrosso in Italia e in Europa, cosa che renderà meno evidente quella che sarebbe la normale dinamica dei mercati al rialzo legata all’andamento stagionale dei consumi.

Nonostante gli aumenti dell’ultimo trimestre, però, i risparmi totali sulle bollette di luce e gas del 2015 per la famiglia saranno comunque di oltre 60 euro. Nel dettaglio: per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo sarà di circa 505 euro, con un calo del 2,2% rispetto al 2014, corrispondente ad un risparmio di oltre 11 euro. Per il gas la spesa della famiglia tipo per lo stesso periodo sarà di circa 1.123 euro, con una riduzione del 4,2%, corrispondente ad un risparmio di circa 50 euro.

Di Laura Pinto

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Argomenti trattati: , ,

Lascia un Commento