Università Sapienza, con ERASMUS+ 250 borse per tirocini retribuiti all’estero

Settore: Buono a sapersi
Data inserimento: 23 marzo, 2016

downloadNell’ambito del programma Erasmus+ Traineeship, l’Università Sapienza di Roma mette a disposizione 250 borse di mobilità che consentiranno agli studenti selezionati di effettuare  tirocini retribuiti in azienda, centri di formazione o ricerca in uno tra 32 Paesi stranieri.

 Requisiti. Il tirocinio formativo è destinato agli studenti/laureandi e dottorandi della Sapienza regolarmente iscritti per l’anno accademico 2015/2016. I candidati devono comunque risultare vincitori di borsa di mobilità per tirocinio prima della discussione della tesi di laurea o dottorato1 . I laureandi possono svolgere il tirocinio entro un anno dal conseguimento del titolo, a condizione che la mobilità abbia termine entro e non oltre il 30 settembre 2017. In nessun caso la discussione della tesi potrà avere luogo durante il periodo di tirocinio: la mobilità dovrà svolgersi interamente prima o interamente dopo la discussione della tesi. Inoltre, è necessario: non essere residenti nel Paese in cui si intende svolgere il tirocinio; possedere una media ponderata degli esami superati calcolata sul ciclo di studi in corso di svolgimento, non inferiore a 24/30;  se iscritti al primo anno di un corso di laurea/laurea magistrale, aver acquisito almeno 15 CFU alla data di scadenza del bando; avere un’adeguata conoscenza della lingua del Paese di destinazione o di una lingua che sia accettata dall’impresa ospitante come “lingua veicolare”. Le lingue valutabili saranno esclusivamente le seguenti: inglese, francese, spagnolo, tedesco, portoghese. In caso di lingue diverse da quelle indicate, sarà valutata la conoscenza della lingua inglese. Per l’accertamento della competenza linguistica si procederà in fase di colloquio. (rif. Art. 4); non aver già utilizzato il numero massimo di mesi di mobilità consentito dal programma Erasmus + nel proprio ciclo di studi, corrispondente a 12 mesi (24 per programmi di studio a ciclo unico); non essere titolare di altro contributo comunitario derivante da altri programmi/azioni finanziati dall’Unione europea (rif. Art. 3).

Modalità e termini di partecipazione. La candidatura on line dovrà essere compilata entro le ore 14.00 del 7 aprile 2016 accedendo al sito http://151.100.101.75/candidatura_placement/login.aspx . Al termine della compilazione, ogni candidato riceverà, all’indirizzo di posta elettronica fornito nel modulo di candidatura, il report relativo ai dati inseriti. Pertanto, sarà cura di ciascun candidato verificare il ricevimento del report, il controllo dell’esattezza dei dati forniti e la comunicazione tempestiva degli eventuali errori di compilazione/ricezione all’ufficio competente (erasmustirocini@uniroma1.it) entro la data di scadenza del bando. Si richiama l’attenzione sulla necessità di disporre di un indirizzo di posta elettronica, in formato nome.cognome@…. (preferibilmente con dominio uniroma1.it). Le comunicazioni in tutte le fasi di selezione, assegnazione dei tirocini, subentro dei candidati idonei e gestione del tirocinio saranno disponibili sulla pagina web e saranno comunicate ai candidati solo tramite posta elettronica. Per ulteriori dettagli scaricare il bando ufficiale.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Alessandro Casta

Lascia un Commento