Il Parlamento europeo cerca autisti, stipendio di 1.900 euro al mese

Settore: Buono a sapersi
Data inserimento: 26 aprile, 2016

parlamento-europeo3Al via la selezione per il reclutamento di 110 Agenti contrattuali – Drivers che saranno assunti con contratto a tempo determinato presso il Parlamento Europeo a Bruxelles.

 Requisiti. Al bando pubblicato dall’Epsol’ufficio europeo che coordina le assunzioni, possono partecipare alla selezione i candidati in possesso di: cittadinanza di uno Stato membro dell’UE; godimento dei diritti civili; posizione regolare rispetto agli obblighi di leva; garanzie di moralità richieste per l’esercizio dei compiti previsti; aver assolto l’obbligo scolastico; patente di guida di categoria B ; almeno 2 anni di esperienza come Autista per il trasporto di persone; conoscenza, corrispondente almeno al livello C1 del QCER – Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue, di una delle 24 lingue ufficiali dell’Unione Europea, compresa la lingua italiana; conoscenza soddisfacente di una lingua straniera tra Francese, Inglese e Tedesco.

 Termini. Per partecipare alla selezione c’è tempo fino al prossimo 18 maggio. I selezionati firmeranno, poi, un contratto a tempo determinato di 12 mesi rinnovabili per altri 12. Lo stipendio mensile previsto è pari a 1.907,24 euro e la graduatoria, da cui l’EPSO attingerà per le future assunzioni, resterà valida fino al 31 dicembre 2019. Per maggiori informazioni consultare il sito dell’Epso.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Miriam Capuano

Lascia un Commento