Lavoro, opportunità di tirocinio retribuito presso il Garante della Privacy

Settore: Buono a sapersi
Data inserimento: 9 novembre, 2015

garante_privacy_0Per quanti volessero fare un’esperienza lavorativa presso il Garante per la protezione dei dati personali, l’istituzione ha avviato una selezione per l’inserimento di cinque giovani laureati, a cui verrà offerto un tirocinio retribuito di sei mesi  (400 euro mensili). Dei cinque tirocini, quattro riguarderanno un profilo giuridico ed il restante un profilo comunicativo; per questo motivo verranno stilate due diverse graduatorie.

Requisiti. I candidati devono essere in possesso di laurea di secondo livello specialistica, magistrale o ciclo unico, conseguita con votazione non inferiore a 105/110 (o equivalente), in giurisprudenza o scienze politiche o scienze della comunicazione o equipollenti. In alternativa essere in possesso del dottorato di ricerca o master universitario post lauream di durata almeno annuale o di un corso di specializzazione universitario di durata almeno annuale; non aver compiuto il 30° anno di età. In ogni caso, a pena di esclusione, il titolo di studio deve essere stato conseguito da non oltre 12 mesi.

Termini. Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate entro il 16 novembre  secondo lo schema indicato e allegandovi un documento d’identità in corso di validità. Tutta la documentazione andrà poi spedita all’indirizzo di Posta Certificata: risorseumane@pec.gpdp.it. La selezione prevede due fasi: la prima sarà di valutazione dei titoli e curriculum, in una seconda fase, i migliori candidati saranno contattai per svolgere un colloquio.  I cinque vincitori inizieranno il tirocinio nel mese di gennaio 2016.

Per maggiori informazioni consultare il bando sul sito del Garante.

 

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Argomenti trattati: , , , ,

Lascia un Commento