Le case si stampano con il 3D

Settore: new trends
Data inserimento: 27 ottobre, 2014

3-Case-stampate-in-argilla-WASP-CopiaIl sapere manuale incontra l’informatica: così le nuove case vengono costruite con stampanti 3D. Per quanti stiano pensando sia sola fantascienza si sbagliano. Wasp, azienda di Massa Lombarda (Ravenna) ha dimostrato di essere già in grado di stampare cemento, argilla, ceramica, porcellana. Meno di 24 ore basterebbero per vedere stampata una piccola casa.

Il progetto che ha visto collaborare insieme artigiani e studenti è stato presentato al Maker Faire di Roma, durante il quale il titolare dell’azienda Massimo Moretti ha stampato un muro in diretta di fronte a migliaia di persone. Vedere per credere, dunque, la Wasp sta ora sperimentando nuovi materiali ed impasti in collaborazione con ceramisti e artigiani. Per quanti stessero pensando che tali edifici non siano sicuri gli basti considerare che l’Adobe, impasto di argilla e sabbia lasciata a essiccare sotto il sole, è uno dei materiali più antichi e biologici che l’uomo conosca. Un ritorno al passato, dunque, in grado, però, di sfruttare le potenzialità della tecnologia.

Il gruppo emiliano sarà, inoltre, al  Print show di Parigi dove stamperà un busto di Napoleone. 

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Emiliana Avellino

Argomenti trattati: , , , ,

Lascia un Commento