Mobile banking italiano, è boom: +68% in un anno. Gli smartphone i più utilizzati

Settore: banche editoriali
Data inserimento: 20 settembre, 2018

home-banking-1Nel 2017, è salito ad otto milioni il numero di clienti che hanno effettuato operazioni, bonifici e controllo conti correnti da spartphone e tablet. Questo è quanto emerso dal Rapporto annuale di Abi Lab, realizzato in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano, secondo il quale il mobile banking italiano ha registrato un +68% rispetto al 2016.

Gli italiani preferiscono lo smartphone al tablet. Sempre secondo l’indagine: “a guidare il trend sono i clienti che operano da smartphone (+51%), che superano quelli che utilizzano il tablet e la spinta innovativa e tecnologica è trainata dalle app; l’anno scorso ne sono state scaricate 3.449.767”. Come è sottolineato dal rapporto di Abi Lab se “tutte le banche offrono servizi tramite app per smartphone (in media 3 app per banca/gruppo bancario) con sistemi operativi iOS e Android per il tablet, invece, la quota si attesta all’89%. Più ridotta la percentuale di banche che offrono app anche per i dispositivi con il sistema operativo Windows (61% per Smartphone e 35% per Tablet) e Blackberry (6% per i soli Smartphone). Meno della metà delle banche offre servizi per i Wearable Device”.

Per il 2018? L’attenzione delle banche italiane verso il mobile non si arresta. Stando alle previsioni di spesa: il 67% delle banche ha segnalato una crescita degli investimenti e di queste l’11% ha registrato già un forte aumento.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Alessandro Casta

Argomenti trattati: , , ,

Lascia un Commento