Pagamenti elettronici, il 75% degli italiani dicono addio ai contanti

Settore: banche new trends
Data inserimento: 10 maggio, 2018

carte di creditoTre italiani su quattro preferiscono pagare con carta, anche se si tratta di spese inferiori ai 5 euro”. A rivelarlo è stata un’indagine condotta dall’Osservatorio di Findomestic, realizzato con Doxa.

Le carte elettroniche preferite? Stando al sondaggio, la medaglia d’oro va al bancomat, utilizzato da circa il 38% del campione: è “strisciato” generalmente dalle donne, 41,5% contro il 35% degli uomini, e soprattutto nel Nord-Est, 44%, contro il 29% di Sud e Isole. Medaglia d’argento va invece alle carte di credito al 26%, utilizzate maggiormente dagli uomini 30%  contro il 22% delle donne, seguite poi dalle prepagate adottate dall’11% del campione.

Contante addio? La maggioranza degli italiani preferisce i pagamenti elettronici perché hanno dichiarato: “Sono strumenti utili e più sicuri in quanto consentono di girare senza contanti”. Non mancano però i tradizionalisti, che non rinuncerebbero mai alla carta moneta, per quanto riporta il sondaggio, infatti, in diversi ritengono che usare il contante dà la sensazione di tenere maggiormente sotto controllo le spese: la pensa così il 61% delle donne e il 41% degli uomini. Infine, dall’indagine emerge che ad usare le banconote sono soprattutto i giovani tra i 18 e i 24 anni (52,3%) che acquistano regolarmente con le banconote.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Alessandro Casta

Lascia un Commento