Progetto Visa: occhiali da sole hi-tech al posto delle carte di credito

Settore: banche new trends
Data inserimento: 27 marzo, 2017

occhialiCarte di credito addio? Al loro posto potrebbero arrivare dei particolari occhiali da sole. Il progetto pilota è di Visa che lo ha esposto durante il festival dedicato alla musica, al cinema e l’innovazione, il “South by Southwest (SXSW) 2017,  in corso ad Austin, in Texas.

 Funzionamento. Gli innovativi occhiali da sole, prodotti dal brand australiano Local Supply, sono dotati sull’asta destra di un chip Nfc (con connettività wireless) che permette loro di funzionare come delle carte contactless precaricata. Per il momento, Visa ha distribuito i primi 50 paia di lenti hi-tech al Quiksilver Pro Gold Coast, la competizione mondiale di surf che si sta svolgendo in Australia (dal 14 fino al 25 marzo), a partner e influencer con l’intento di condurre i primi test del prodotto. Poi, non si esclude che questi particolari occhiali possano essere inseriti tra gli oggetti utilizzabili per effettuare con facilità i pagamenti:  per acquistare qualcosa, infatti,  basterà sfilare le lenti Visa dalla testa e avvicinarle all’apposito lettore. In questo caso il portafogli e le carte di credito potrebbero tranquillamente  essere lasciati a casa.

Unico inconveniente? Sarà meglio non perdere o farsi rubare gli occhiali hi-tech perché chiunque potrebbe, poi, usarli per svuotare la carta di credito associata che, in caso di furto, dovrà, ovviamente,  immediatamente essere bloccata.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Alessandro Casta

Argomenti trattati: , , ,

Lascia un Commento