Rinnovabili, aumentano i piccoli impianti di produzione di elettricità e l’80% è green

Settore: energia
Data inserimento: 9 maggio, 2017

rinnovabili“In Italia cresce il numero dei piccoli impianti di produzione di energia elettrica e circa l’80% è alimentato da fonti rinnovabili”: è questo quanto emerge dal “monitoraggio dello sviluppo degli impianti di generazione distribuita per l’anno 2015″ pubblicato dall’Autorità per l’energia sulla base dell’analisi degli ultimi dati disponibili. Nel Bel Paese, dunque, è in aumento il numero dei piccoli o piccolissimi impianti di produzione di elettricità collegati direttamente al sistema di distribuzione; “nel 2015 erano poco meno di 700 mila (698.777), oltre 41 mila in più rispetto al 2014 (+6,3%), per una potenza installata di oltre 30 mila MW, il 25% circa di quella nazionale”.
Buone notizie in tema di fonti rinnovabili. “Nel nostro Paese – si legge nella nota stampa dell’Autorità – le piccole centrali contribuiscono per il 22,2% alla produzione nazionale totale (con un’apporto di 62,8 TWh), con il 78,9% dell’energia elettrica prodotta di origine rinnovabile, in particolare per oltre un terzo da fonte solare. Il trend di crescita degli impianti è quasi del tutto legato allo sviluppo di quelli fotovoltaici (+39.987), mentre è stato più ridotto l’aumento degli impianti eolici (+880), termoelettrici (+458) e idroelettrici (+259 )”.

I dati mostrano come sia in corso una vera e propria “evoluzione del sistema elettrico nazionale che è passato da pochi impianti di taglia più elevata a numerosi impianti di dimensione ridotta che sfruttano le fonti rinnovabili diffuse e creano maggiore efficienza energetica anche grazie alla cogenerazione”.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Lascia un Commento