RoboBee, gli sciami robot operativi entro 10 anni

Settore: new trends
Data inserimento: 16 giugno, 2016

robobeeLa fantasia cinematografica li ha già immortalati sul grande schermo, ma tra una decina di anni gli sciami di robot-insetto diventeranno realtà. Ad assicurarlo è stato Robert Wood, responsabile scientifico del progetto americano RoboBee che, finanziato dalla National Science Foundation degli Stati Uniti, vede la collaborazione fra le università di Harvard e Northeastern. L’idea è quella di realizzare minuscole macchine in grado di muoversi in modo simile agli sciami di api, così da avere ‘materia intelligente’ che si assembla in modo autonomo, diventando un organismo capace di cambiare forma e luogo d’azione.

Struttura. È la natura che ha ispirato i ricercatori che sono a lavoro per la realizzazione di questi piccoli androidi che sono pensati per imitare alla perfezione le api; avranno, infatti, dimensioni simili, un peso leggermente inferiore ovvero circa 84 milligrammi e movimenti uguali agli insetti reali, batteranno al ritmo di 120 volte al secondo. Per ultimare gli sciami robot, che tra qualche anno potranno diventare operativi, gli studiosi metteranno in campo tutte le loro competenze: dalla neurobiologia e la biologia evoluzionistica all’ingegneria meccanica, fino all’informatica e alla bioingegneria. La strada è lunga, ma una volta pronti a fare il loro ingresso in società questi insetti robotici potranno essere utilizzati per varie funzioni tra cui cercare sopravvissuti tra le macerie di un terremoto.

Di Miriam Capuano

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Miriam Capuano

Lascia un Commento