Sapienza, borse di 1.290 euro al mese per studiare all’estero

Settore: Buono a sapersi
Data inserimento: 9 maggio, 2016

logo-sapienzaAl via il bando dell’Università Sapienza di Roma che mette a disposizione 567 mensilità di borse di studio del valore di 1.290 euro ciascuna per frequentare corsi o attività di perfezionamento presso istituzioni estere e internazionali di livello universitario.  Il periodo di formazione, che per gli studenti italiani avrà luogo  fuori dal territorio nazionale e per i partecipanti di cittadinanza comunitaria ed extra UE fuori dal paese di origine, avrà una durata minima di 6 mesi e massima di 12.

Requisiti di ammissione alla selezione: possesso del diploma di laurea magistrale, magistrale a ciclo unico o equiparata con la classe di laurea, richiesta per l’area disciplinare corrispondente, conseguito presso la Sapienza Università di Roma entro l’ultima seduta utile dell’a.a. 2014/2015; età non superiore ai 29 anni (ovvero fino al compimento del ventinovesimo anno di età); conoscenza della lingua richiesta dall’istituzione di accoglienza; documentazione rilasciata dall’istituzione estera o dichiarazione di un docente dell’istituzione presso la quale il candidato intende recarsi, dalla quale si evinca l’avvenuta ammissione del candidato al corso di studi o all’attività di perfezionamento, ovvero la disponibilità ad ammetterlo; non aver già usufruito in precedenza di altre borse di studio per la frequenza di corsi di perfezionamento all’estero.

Termini e modalità di partecipazione. La domandadovrà pervenire inderogabilmente entro il 16 maggio 2016, a pena di esclusione dal concorso. Non fa fede il timbro di spedizione ma quello di arrivo. La domanda, contenuta in un plico, dovrà essere indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – Settore Diritto allo Studio e Alta Formazione – Ufficio Supporto alla Didattica e Diritto allo Studio – Area Offerta Formativo e Diritto allo studio – P.le Aldo Moro 5, 00185 Roma. Sul plico dovranno essere indicati, a pena di esclusione, il mittente e la seguente dicitura: “DOMANDA PER IL CONCORSO PER CORSI DI PERFEZIONAMENTO ALL’ESTERO CODICE – AREA DISCIPLINARE CUN…..”. La domanda deve essere inviata mediante raccomandata A/R o agenzie di recapito autorizzate o a mano mediante consegna allo sportello del Settore Diritto allo Studio e Alta Formazione, Ufficio Supporto alla Didattica e Diritto allo Studio dell’Area Offerta Formativa e Diritto allo Studio sito presso il Palazzo dei Servizi Generali. Per ulteriori informazioni consultare il bando ufficiale sul sito della Sapienza.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Emiliana Avellino

Lascia un Commento