Stampanti 3D low cost, la startup è di un 15enne

Settore: new trends
Data inserimento: 22 ottobre, 2014

oggetti_3dForma cubica e lati di quaranta centimetri: queste sono le caratteristiche di una nuova stampante 3D.  A rappresentare la vera novità sarebbe, però, il prezzo, circa 300 euro, basso rispetto ai costi attuali che vanno dai 400 ai mille euro. Tecnologia a portata di portafoglio, dunque, anche per giovani, appassionati e scuole, è questo l’obiettivo del suo giovanissimi ideatore. Si chiama Cesare Cacitti, è della provincia  di Vicenza e nonostante abbia soli 15 anni è in finale nella sezione «Dall’idea all’impresa» del premio Marzotto che sarà consegnato a Milano il prossimo 30 ottobre.

La startup per costruire e vendere stampanti 3D  low cost è piaciuta alla giuria e, ora, per Cesare potrebbe anche arrivare l’importante riconoscimento di 50 mila euro. Il quindicenne, intanto, continua la sua vita di tutti giorni (come racconta il Corriere.it): la mattina a scuola, pomeriggio compiti e poi, come ormai dai tempi delle elementari, lavora nel suo laboratorio di elettronica.

La prima stampante tridimensionale il ragazzo l’ha realizzata in circa sette mesi, recuperando le parti della struttura e costruendo i circuiti da solo, seguendo istruzioni recuperate su Youtube. E imparando da autodidatta l’inglese per comprenderli. In attesa di scoprire se Cesare vincerà il premio Marzotto, si spera che la nuova stampante possa essere presto messa in commercio.

Di Alessandro Casta

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Alessandro Casta

Argomenti trattati: ,

Lascia un Commento