Categoria: ivaas

Assicurazioni, in Italia 153mila polizze vita dormienti. I beneficiari ne ignorano l’esistenza

“In Italia potrebbero esserci centocinquanta mila casi di polizze vita dormienti. A renderlo noto è stata l’Ivaas che, nei giorni scorsi, ha concluso un’indagine condotta attraverso l’incrocio tra i codici fiscali degli assicurati delle polizze vita potenzialmente dormienti e l’Anagrafe Tributaria. L’obiettivo dell’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni  è quello di rilevare gli eventuali decessi […]

Assicurazioni, in Italia 4 milioni di polizze vita dormienti. I beneficiari ne ignorano l’esistenza

Dall’indagine annuale condotta dall’istituto per la vigilanza sulle assicurazioni è emerso che ci sono ben “4 milioni di polizze per le quali le imprese non sanno se l’assicurato è vivo o è deceduto e,  molto spesso, i beneficiari non si fanno avanti perché non sanno di esserlo”. Per questo motivo l’Ivass suggerisce due azioni per […]

Rc auto, scompare l’attestato di rischio cartaceo

Attestato di rischio cartaceo addio. Dal 1 luglio 2015 tutti i nuovi contratti di assicurazione auto dovranno essere caratterizzati dal nuovo attestato di rischio elettronico. Parte, dunque, la dematerializzazione del documento che riporta il numero dei sinistri denunciati, negli ultimi cinque anni assicurativi, dall’utente che ha sottoscritto la polizza. Le informazioni contenute nel nuovo attestato di rischio elettronico saranno accessibili, […]

Assicurazioni, contro le frodi il tagliando diventa elettronico

Semplificare e snellire il mondo delle assicurazioni auto nonché creare uno strumento di deterrenza alle frodi collegate con la falsificazione degli attestati di rischio: sono queste le finalità a cui mira l’introduzione del tagliando elettronico che sostituirà quello cartaceo. Frutto dell’art. 134 del Codice delle assicurazioni, così come modificato dall’art. 32, comma 2, del DL. 24/01/2012, convertito […]