Categoria: meritocrazia

Meritocrazia o raccomandazioni, questo è il dilemma

Il fratello di un Ministro che fa una carriera lampo, il figlio di un professore universitario che vince il concorso come docente nella stessa facoltà del padre, il nipote del primario appena laureato e già assunto in un Ospedale dove non si rinnovava il personale da qualche lustro. Quante di queste storie abbiamo letto e […]

Economia, per salvarla servono creatività e meritocrazia

Secondo l’ultima indagine del Pew Research Center di Washington, in Italia “l’indice di felicità” si ferma a 48 punti, non va meglio per altri Paesi europei come la Grecia, bloccata a 37. Per capire cosa non va basta dare un’occhiata agli indici degli Stati emergenti come il Messico che è a 79 punti, il Brasile […]

Il merito salverà il mondo. Il modello arriva da Singapore

«Diritto alla stima, alla riconoscenza, alla giusta ricompensa acquisito in virtù delle proprie capacità, impegno, opere, prestazioni, qualità, valore»: è questa la definizione che si trova sul dizionario alla voce “merito”. E non è difficile comprendere che se in un Paese i posti di responsabilità fossero assegnati seguendo il criterio del merito, piuttosto che quello […]

Addio al merito, restano in panchina vincitori ed idonei dei concorsi pubblici

Meritocrazia, che bella parola. Peccato che in Italia trovi raramente applicazione. Come si potrebbe pensare altrimenti di un Paese dove le opportunità di lavoro sono sempre più scarse ed inversamente proporzionate al percorso formativo seguito dagli aspiranti lavoratori? Dove è sempre maggiore il numero di giovani che, dopo anni investiti a studiare, capiscono che restare […]

Sì, la vita è tutto un quiz

Ci hanno insegnato che avere delle nozioni non significa avere cultura. Che conoscere il teorema di Pitagora o saper citare a memoria tutti gli autori dell’800 non significa aver acquisito, in automatico, quell’apertura mentale e visione di insieme che distinguono, realmente, un uomo che ha cultura da uno che possiede solo delle nozioni. Eppure, oggi, […]