Tecnologia, arriva il primo stetoscopio stampato in 3D

Settore: new trends
Data inserimento: 23 marzo, 2018

stetoscopioPuò essere realizzato utilizzando solo plastica riciclata al costo di circa 3 dollari e in meno di tre ore, è il primo stetoscopio funzionante stampato in 3D. A idearlo, come riporta la rivista online Plos One, è stato un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Ontario Occidentale, guidati da Tarek Loubani. Si tratta di uno strumento semplice, ma molto utile in ambito medico soprattutto in aree dove ci sono scarse risorse e mancano macchinari sofisticati. Lo strumento attualmente è già in uso a Gaza e nel Centro per le Scienze della Salute di London, nell’Ontario

 L’dea – come si legge – sarebbe nata agli studiosi quando maneggiando uno stetoscopio giocattolo hanno visto che riusciva comunque ad assolvere alle sue funzioni e hanno così deciso di disegnare un modello per una stampante. Poi basta avere vecchie sedie di plastica o mattoncini lego e una stampante 3 D, e con costi bassi chiunque potrebbero realizzare da sé e in pochissimo tempo uno stetoscopio di qualità equivalente ai migliori presenti sul mercato. L’obiettivo dei ricercatori, è, ora, quello di disegnare altri modelli di dispositivi medici che possano essere realizzati direttamente sul posto in aree con scarse risorse.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Miriam Capuano

Argomenti trattati: , , ,

Lascia un Commento