Tecnologia, arriva il software per costruire il robot fai-da-te

Settore: new trends
Data inserimento: 29 aprile, 2016

robotSi accorciano le distanze tra il mondo della robotica e gli amanti del settore che presto potranno disegnare a casa il proprio androide decidendone forma e comportamento e poi dandogli vita. L’idea è resa possibile grazie alla fabbrica virtuale nata dalla collaborazione dei ricercatori del Politecnico di Zurigo (Eth) con quelli del centro ricerche della Disney e dell’università Carnagie Mellon ed è realizzabile grazie ad un software sviluppato da un italiano, Vittorio Megaro, del Politecnico di Zurigo.

Funzionamento. Il programma creato da Megaro permette a chiunque di disegnare un robot, scegliendo: dalla struttura dello scheletro, al numero delle zampe fino alla quantità di segmenti delle articolazioni mobili. Poi l’appassionato potrà decidere i movimenti che il proprio automa potrà compiere (andare diritto o girare) e disegnare l’estetica desiderata così da ottenere tutti gli schizzi necessari delle componenti, gli schemi di assemblaggio dei circuiti, dei fili e i dettagli dei motori elettrici che si dovranno usare. Infine l’utente potrà stampare il tutto in 3D ed essere pronto a divertirsi ad assemblare il proprio personale androide.

Il software, dunque, consente di realizzare in casa dei veri e proprio robot, capaci di muoversi in modo complesso, certo si tratta comunque di ‘giocattoli’; gli automi ottenuti, infatti, non sono dotati di ‘intelligenza’ e sono sprovvisti di sensori in grado di orientarsi autonomamente nello spazio, ma comunque la nuova tecnologia rappresenta un importante traguardo verso la semplificazione del settore. Per momento, gli ideatori stanno lavorando al miglioramento del software che sarò poi pronto per essere immesso sul mercato.

Di Miriam Capuano

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Miriam Capuano

Argomenti trattati: , , ,

Lascia un Commento