Tecnologia. Arrivano i gommoni a gas e con le “ali”, saranno presentati al Nauticsud

Settore: new trends
Data inserimento: 31 gennaio, 2018

gommoniRisparmiare dal 40 ad oltre il 50 per cento del carburante e abbattere le emissioni inquinanti del 90 per cento: il mondo della nautica cerca di prendere le rotte della competitività e della sostenibilità. A Nauticsud, il salone internazionale della nautica in programma a Napoli, a febbraio, saranno presentati in anteprima due importanti innovazioni che potrebbero rivoluzionare il settore.

I progetti sono dalla società Coastal Boat realizzati in collaborazione con  Newtak. Il primo è stato battezzato FRB (Foil Rubber Boat) e applica la tecnologia foil alle imbarcazioni a motore. Si tratta di un kit di appendice mobile con brevetto registrato che permetterà di realizzare il sollevamento di natanti durante la navigazione su ali portanti (foil), retraibili in manovra e alla fonda. Meno resistenza idrodinamica  e maggiore  risparmio di carburante impiegato, di circa il 40 per cento, pur conservando le stesse prestazioni: sono i vantaggi che si otterrebbero con FRB.

Il secondo progetto è invece l’HEB (Hybrid Ecological Boat) ed è la tecnologia che consentirà di rendere la propria imbarcazione a propulsione ibrida, ovvero con alimentazione tradizionale ed a gas (gpl e metano).  Si potrebbe risparmiare oltre il 50 per cento di carburante semplicemente istallando un kit retrofit applicabile sia sui battelli nuovi che come after-market, poi sarà possibile  gestire con uno switch la modalità di utilizzo che si preferisce: solo a benzina, solo a gas oppure mista gas/benzina. Il kit sarà adattabile alla maggior parte delle motorizzazioni oggi presenti in commercio.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Lascia un Commento