Valvole elettrostatiche per termosifoni, per istallarle c’è tempo fino al 30 giugno

Settore: energia
Data inserimento: 6 marzo, 2017

valvola-termostatica-675x275Buone notizie arrivano per i condomini italiani che avranno tempo fino al 30 giugno 2017 per l’installazione delle valvole termostatiche. I vecchi stabili che avrebbero dovuto adeguarsi al decreto legislativo 102/2014, che ha recepito la direttiva europea n. 27 del 2012, entro ottobre poi fine 2016 avranno, dunque, qualche altro mese per poter immettere i contabilizzatori e per poter evitare sanzioni che vanno dalle 500 alle 2500 euro per singolo appartamento.
Risparmi per i consumatori. Adeguarsi alla normativa e procedere all’istallazione delle valvole termostatiche conviene perché si registrerà un taglio annuale dei consumi del 20% – 30 %. Le valvole, infatti, consentono di: controllare l’emanazione di calore dell’impianto per ogni singolo locale; bilanciare automaticamente l’impianto; valorizzare gli interventi di coibentazione termica dell’impianto; controllare in maniera indiretta, la temperatura di ritorno di un impianto a radiatori.

Per chi volesse effettuare interventi di riqualificazione energetica degli edifici, il disegno di legge di bilancio per il 2017 proroga fino al 31 dicembre 2017 le detrazioni al 65% delle spese. Per fruirne  è necessario che i pagamenti siano effettuati con bonifico bancario o postale, da cui risultino: causale del versamento, con riferimento alla norma (articolo 16 – bis del Dpr 917/1986); codice fiscale del beneficiario della detrazione; codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.  Quando vi sono più soggetti che sostengono la spesa, e tutti intendono fruire della detrazione, il bonifico deve riportare il numero di codice fiscale delle persone interessate al beneficio fiscale.

facebooktwittergoogle_plusredditlinkedinmailby feather
Autore: Laura Pinto

Lascia un Commento